free web templates

Nectar

nectar

Cosmetico dell’epidermide e riduttore della rugginosità sulle mele ad elevato contenuto di sostanze attive.

Le gibberelline naturali svolgono un ruolo importante nella fisiologia delle piante, favorendo l’allungamento cellulare, la crescita dei tessuti e non per ultima l’elasticità e l’integrità dell’epidermide nei frutti. Su varietà di melo costituzionalmente carenti di gibberelline, soprattutto in sovrapposizione a condizioni ambientali avverse o in presenza di squilibri nutrizionali, è quindi facile che su frutti in crescita vengano a prodursi microlesioni superficiali. Queste ultime, soprattutto nelle varietà a buccia chiara, contribuiscono a determinare la cosiddetta “rugginosità” la quale non si limita ad essere un semplice danno estetico. I frutti rugginosi difatti si disidratano con maggiore facilità, tendono a perdere il turgore e risultano maggiormente sensibili all’ attacco dei funghi patogeni durante la conservazione.

Nectar è una equilibrata miscela di gibberelline A4+A7 specificamente messa a punto per il miglioramento delle caratteri-stiche dell’epidermide delle mele. Peculiarità del prodotto è l’ elevato titolo in sostanza attiva, la cui concentrazione risulta doppia rispetto a quella della quasi totalità dei fitoregolatori similari attualmente di-sponibili. Questo consente di abbassare le dosi di impiego del formulato e diminuire il volume dei contenitori da smaltire, mantenendo nel contempo le eccellenti caratteristiche che ne hanno fatto un punto di riferimento per la melicoltura di qualità.

Tabella riassuntiva

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE
COMPOSIZIONEGibberelline pure A4+A7 2% (=20 g/l) 
FORMULAZIONEConcentrato solubile 
REGISTRAZIONEn° 10196 del 17/11/1999
TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONEFINE Agrochemicals Ltd.
CLASSIFICAZIONEEsente da classificazione EUH401
CONFEZIONIflacone da 0,5 litri (cartone 12x0,5)
VARIETÅGruppo Golden, Jonagold, Cox Orange, Altre varietà
DOSEGruppo Golden e Jonagold 25-30 ml/hl, Cox Orange 15-20 ml/hl, Altre varietà 20-25 ml/hl
EPOCA DI IMPIEGOTrattamenti a cadenza di una settimana ÷ dieci giorni a partire da fine fioritura, per un totale di 2-6 interventi a seconda del rischio di rugginosità

Suggerimenti

  • Utilizzare volumi di acqua da normale ad alto, bagnando la vegetazione sino al limite del gocciolamento. 
  • Intervenire preferibilmente nelle ore fresche del pomeriggio, per consentire una lenta asciugatura.